Volcanoes & Earthquakes - new app for Android
Guaranteed tours
8-16 mag 2021: From Stromboli to Etna - Eolian Islands + Etna volcano
24 giu - 8 lug 2021: Colors of Iceland: Fire, Earth, Ice and Water - Iceland
30 lug - 13 ago 2021: Colors of Iceland: Fire, Earth, Ice and Water - Iceland
: spazi disponibili / : garantita / : pochi spazi a sinistra / : Prenotato fuori

Geology glossary

< Previous  Page 1  Page 2  Page 3  Page 4  Page 5  Next >

bomba a crosta di pane

Volcanology
Breadcrust bomb, ca. 50 cm long, from Lokon volcano (N-Sulawesi, Indonesia)
Breadcrust bomb, ca. 50 cm long, from Lokon volcano (N-Sulawesi, Indonesia)
Perfectly shaped breadcrust bomb from Nea Kameni, Santorini (Greece)
Perfectly shaped breadcrust bomb from Nea Kameni, Santorini (Greece)
Bomba vulcanica con una superficie di cracking, simile al pane, causata dalla lenta espansione delle bolle di gas interno durante il raffreddamento.
A breadcrust bomb is a volcanic bomb with a cracked and checkered surface, sometimes resembling the surface of a loaf of bread. The cracks develop when the outer surface of a partially molten lava fragment cools to form a brittle surface and then subsequently cracks as the hot interior expands due to the continued growth of gas bubbles. Read all

caldera

Volcanology
View of the 13x8km large caldera of Santorini, Greece, formed during several Plinian eruptions including the Minoan eruption around 1613 BC.
View of the 13x8km large caldera of Santorini, Greece, formed during several Plinian eruptions including the Minoan eruption around 1613 BC.
Öraefajökull volcano, SE-Iceland. The summit caldera of this large, explosive volcano that erupted last in 1728, is occupied by a glacier, which is part of the Vatnajökull ice cap that covers most of SE Iceland.
Öraefajökull volcano, SE-Iceland. The summit caldera of this large, explosive volcano that erupted last in 1728, is occupied by a glacier, which is part of the Vatnajökull ice cap that covers most of SE Iceland.
Grande cratere, solitamente diversi chilometri attraverso, formata dal crollo del tetto di una camera magmatica svuotato da grandi eruzioni esplosive.
A caldera is a large, usually circular depression at the summit of a volcano formed when magma is withdrawn or erupted from a shallow underground magma reservoir. The removal of large volumes of magma may result in loss of structural support for the overlying rock, thereby leading to collapse of the ground and formation of a large depression. Calderas are different from craters, which are smaller,... Read all

cenere

Volcanology: cenere vulcanica
Pennacchio di cenere da un'eruzione esplosiva al vulcano Etna (Italia)
Pennacchio di cenere da un'eruzione esplosiva al vulcano Etna (Italia)
Neve e ceneri dall'eruzione del vulcano Hekla nel 2000
Neve e ceneri dall'eruzione del vulcano Hekla nel 2000
Cenere vulcanica è il termine per tutti i prodotti vulcanici fine (inferiori a 2 mm), normalmente magma o roccia più anziane frammentato durante le eruzioni esplosive.
Cenere vulcanica non ha nulla a che fare con il fuoco, ma è una mera definizione della dimensione del grano. Gamma di cenere can nel formato da sabbia di finissima; qualsiasi frammento espulso da un vulcano in meno di 2 mm di diametro è chiamata cenere. Può costituito da lava appena espulso (solitamente trasformato in una scheggia di vetro a causa di un raffreddamento rapido), vecchio roccia framm... Read all

cratere

Volcanology
Cratere di Marum sul vulcano Ambrym, contenente un lago piccolo lavico.
Cratere di Marum sul vulcano Ambrym, contenente un lago piccolo lavico.
Una depressione spesso sulla parte superiore o i fianchi del vulcano di solito creato da esplosioni di lava dallo sfiato.

Crystal

Geology
Cristallo di quarzo dal vulcano greco isola di Milos
Cristallo di quarzo dal vulcano greco isola di Milos
In chimica, mineralogia e scienza dei materiali, un cristallo è un solido in cui sono confezionati i costituenti atomi, molecole o ioni in regolarmente ordinato, ripetendo il modello che si estende in tutte le tre dimensioni spaziali.
In chimica, mineralogia e scienza dei materiali, un cristallo è un solido in cui sono confezionati i costituenti atomi, molecole o ioni in regolarmente ordinato, ripetendo il modello che si estende in tutte le tre dimensioni spaziali.
Il cristallo di parola originario della parola greca κρύσταλλος (krystallos) che significa ghiaccio chiaro, come si è pensato per essere una forma particolarmente so... Read all

dacite

Volcanology
Dacite è una roccia ignea, vulcanica con un alto contenuto di ferro trovato a molte cupole di lava.
Dacite (pronunciato /deɪsaɪt/) è una roccia ignea, vulcanica con un alto contenuto di ferro. È intermedio nelle composizioni tra andesite e riolite, e, come andesite, consiste principalmente di feldspato plagioclasio con biotite, orneblenda e pirosseni (augite e/o enstatite). Ha un aphanitic texture porfirici con quarzo come arrotondati, corrosi phenocrysts, o come un elemento della terra-massa. L... Read all

diga vulcanica

Volcanology: diga vulcanica
Esposti vulcanica diga sulla Santorini (Grecia)
Esposti vulcanica diga sulla Santorini (Grecia)
Dighe nei muri caldera di Santorini (Grecia)
Dighe nei muri caldera di Santorini (Grecia)
Percorsi di magma crescente all'interno di fessure verticali.
Dighe sono immaginabili come le vene di un vulcano, i percorsi di magma nascente. Una diga è chiamata a - solitamente più o meno corpo piatto verticale, foglio-come magma che taglia unconformingly attraverso rocce di età superiore o sedimenti.

La maggior parte delle dighe possono essere descritto come fratture in cui il magma si intromette o dal che essi potrebbero eruttare. La frattura può esser... Read all

effusiva

Volcanology: eruzione effusiva (vulcanica)
Un effusiva sfogo al vulcano Mt Etna
Un effusiva sfogo al vulcano Mt Etna
Un flusso di lava è il risultato di un'eruzione effusiva (qui mt. Etna nel novembre 2006)
Un flusso di lava è il risultato di un'eruzione effusiva (qui mt. Etna nel novembre 2006)
Effusiva significa che scorre fuori di lava in contrapposizione a eruzioni esplosive.
Se il magma è sufficientemente fluido e se non è framented con l'espansione dei gas quando raggiungono la superficie ventilare, esso può scoppiare a forma di colate. Questo è chiamato eruzione effusiva. L'opposto di effusiva è esplosivo, cioè la frammentazione del magma. Read all

Eruzione pliniana

Volcanology
Eruzione pliniana del Monte Sant'Elena il 18 maggio 1980 (USGS fotografare 18 maggio 1980, assunta da Donald A. Swanson)
Eruzione pliniana del Monte Sant'Elena il 18 maggio 1980 (USGS fotografare 18 maggio 1980, assunta da Donald A. Swanson)
Pietra pomice deposito su Santorini, in Grecia, il grande pliniana "Minoico" eruzione di Santorini nel 1613 A.C., mostrando i fori in pomice dove remants di un ulivo potrebbero essere trovati e recuperati da Tom nel 2003. Questo materiale ha permesso la più recente e più precisa datazione di questa eruzione fino ad oggi.
Pietra pomice deposito su Santorini, in Grecia, il grande pliniana "Minoico" eruzione di Santorini nel 1613 A.C., mostrando i fori in pomice dove remants di un ulivo potrebbero essere trovati e recuperati da Tom nel 2003. Questo materiale ha permesso la più recente e più precisa datazione di questa eruzione fino ad oggi.
Il più esplosivo e più grande tipo di eruzioni vulcaniche. Eruzione pliniana eruttano più di 1 chilometro di cubi di magma spesso all'interno di meno di un paio di giorni e producono colonne di cenere che possono raggiungere i 20-50 km di altezza.
Pliniana eruzioni sono grandi eventi esplosivi che formano enormi colonne scuri di tefrite e gas alta nella stratosfera (> 11 km). Tali eruzioni prendono il nome da Pliny il giovane, che ha descritto con attenzione la disastrosa eruzione del Vesuvio nel 79 d.c. Questa eruzione generato una grande colonna di tefrite in cielo, flussi piroclastici e picchi, e ampia cenere caduta. Molte migliaia di pe... Read all

esplosivo

Volcanology: eruzione esplosiva (vulcanica)
Una piccola eruzione esplosiva al vulcano Mt Etna
Una piccola eruzione esplosiva al vulcano Mt Etna
Esplosione di magma presso Krakatau all'inizio di un'eruzione vulcaniano
Esplosione di magma presso Krakatau all'inizio di un'eruzione vulcaniano
Eruzioni esplosive si verificano quando il magma eruzione viene espulso come frammenti nell'aria, al contrario di eruzioni effusivo producono colate laviche.
Eruzioni esplosive sono chiamati così, quando il magma eruzione è frammentato quando si esce il condotto. Il motivo sono in espansione dei gas dal magma stessa o acqua esterna ad esempio da una falda acquifera. I frammenti risultanti del magma si sono chiamati tefrite e consistono in pezzi piccoli e grandi: cenere, lapilli e bombe sono i prodotti tipici delle eruzioni esplosive.
La ragione di eruz... Read all

< Previous  Page 1  Page 2  Page 3  Page 4  Page 5  Next >

Piu su VolcanoDiscovery

Why is there advertising on this site?
Copyrights: VolcanoDiscovery e da altre fonti come indicato.
Uso di materiale: Most texts and images, in particular photographs, on this website are protected by copyright. Further reproduction and use of without authorization is usually not consented. If you are not sure or need licensing rights for photographs, for example for publications and commercial use, please contact us.